📁
Turismo in Russia Turismo in Russia è il portale del fai da te dedicato al viaggiare in RussiaTurismo in Russia
Destinazioni > Siberia > Viaggio a Irkutsk

Che fare

Dove andare, come muoversi e cosa vedere

Se per Volgograd il locale punto di riferimento è il caffè “Terrace”, mentre a Omsk abbiamo “Tinto”, qui a Irkutsk troviamo la pizzeria “Domino” sita sulla via Lenina, 12a. Come “locale punto di riferimento” intendiamo un posto aperto possibilmente giorno e notte e che possa fare da fulcro alle nostre scorribande per la città, insomma una specie di base logistica dove fare qualche spuntino, agganciare contatti con chi del posto, un posto che funga anche come ritrovo e da base per i nostri spostamenti.
Prima da incominciare con lo stilare questo capitolo specifichiamo che la città bene o male è facile da capire e da girare, come arrivati in aeroporto, glia leggendo le scritte delle tratte percorse dagli autobus cittadini si evince che il “Mercato centrale” (Zentralni Rinok), è un fulcro cruciale, ed infatti non appena giunti in città si scopre appunto che la vita qui gira praticamente attorno questo luogo, sono innumerevoli i movimenti da e per questo mercato, non fosse altro che Irkutsk basa ancora molta della sua economia sui piccoli scambi e commerci che avvengono nel mercato, c'è chi compra, c'è chi vede proprio di tutto, ed una capatina qui è d'obbligo, il nostro tour infatti incomincia da qui.
Proprio intorno al mercato centrale, la notte troviamo svariati locali di classe molto bassa in cui è possibile mangiare e bere qualcosa a prezzo economico, da una nostra prima analisi sembrano questi gli unici locali rimanere aperti la notte dal lunedì al giovedì (noi segnaliamo il “Cafè Drujba” sito sulla via Timiriazeva, 26). Questo posti che dall'apparenza sono qualche cosa in più che delle bettole,  intrattengono la gente con musica, non mancano anche angoli in cui qualcuno balla (un genere di locali molto diffuso in Russia, per esempio il “caffè Alex” di San Pietroburgo è sullo stesso stile), ma vediamo un po' come individuare al volo dove sono collocati questi posti: Per trovarli basta girare attorno e nei pressi del mercato centrale e vedere dono sono in sosta i Taxi o dove si vede qualche ragazzina ubriaca: La popolazione locale più scaltra, non fa uso delle prostitute ma predilige raccattare qualche ragazza brilla in giro per strada la notte intorno a queste zone, ecco quindi che di tanto in tanto si vede qualcuno di ronda in auto abbordare qualche ragazza che ha fatto le ore piccole in qualcuno di questi locali.
Tra le cose da segnalare non possiamo fare a meno di nominare il Teatro dell'accademia drammatica  “N.P.Okhlopka”, dove qui tutti sfoggiano abiti eleganti, sembra quasi di essere in un altro luogo. Il teatro oltre a offrire bellissime rappresentazioni (in Russo chiaramente), è anche un luogo che offre possibilità di conoscere persone del posto di una certa levatura (il teatro è frequentato prevalentemente dalla gente “bene”). Il costo del biglietto va da un minimo di 70 Rubli a un massimo di 250 (prezzi estremamente economici se raffrontati a Mosca o San Pietroburgo), le rappresentazioni e anche lo stabile nonostante i prezzi bassi, sono di ottima qualità, all'interno del teatro al quarto piano c'è anche un museo che narra la storia del Teatro dalla data della sua fondazione ai giorni nostri.
Per chi abituato a viaggiare facendo le ore piccole, avvertiamo che eccetto per il fine settimana, la città vive soprattutto di giorno, quindi il nostro consiglio vuole essere quello di cercare di non tirare tardi la notte e di incominciare la giornata di mattina, e a tal proposito c'è da dire che la città di giorno è vivissima, soprattutto attorno alle innumerevoli università, nei pressi del mercato, sulla via Carlo Marx e la via Lenina.
Di università in città ce ne sono a iosa, quindi non ci sorprende affatto vedere tanta gente giovane, si tratta infatti di ragazzi e ragazze che giungono provenienti dalla campagna e dalle regioni attorno, dove ancora la gente svolge una vita di tipo rurale. Le ragazze dalla tundra, giungono fin qui per studiare cercheranno su consiglio dei genitori, di maritarsi e quindi non rientrare più al proprio luogo di origine, per loro cercare un uomo che se le sposi sarà dura (perché i Russi conoscono bene le loro donne di campagna e le loro abitudini sessuali, e soprattutto che per questa gente passare da un letto all'altro viene naturale come bere un bicchiere d'acqua), ancora di più se si pensa che avranno i giorni contati, solo pochi anni di tempo poi se finita l'università non avranno trovato marito, saranno costrette a rientrare a casa, in famiglia con i genitori, ecco quindi le ragazze della steppa e della taiga russa, giunte a studiare in città cercheranno di sfoggiare al massimo la loro bellezza con abiti succinti, maquillage sensuale, minigonne e calze a rete da sballo e tutto il resto... fatto sta che i russi non ci cascano, tutto ciò li attira meno di un bicchiere di birra o un calice di vodka, perché loro sanno benissimo che una donna di questo tipo non potrà dare nessuna garanzia di un rapporto duraturo.
Ecco quindi che queste giovani e avvenenti ragazze russe, giocano l'asso che hanno nella manica, anzi, giocano il jolly trovando in Europa qualche “benemerito pellegrino” tramite internet, qualche ingenuo che si innamori di loro dopo aver visto qualche foto, qualcuno che se le sposi portandosele in Europa dove acquisiranno dopo breve tempo la cittadinanza e successivamente cambieranno marito scegliendo tra chi può offrire di più in cambio di po' d'amore e nulla più.
Parlando delle degli ambienti universitari, abbiamo individuato quello che è un po il ritrovo per lo spuntino pomeridiano degli studenti, stiamo parlando del “Mc. Food”, sito in via Cicalova al numero trentasei, il locale rimane nel seminterrato, è una specie di fast food, con prezzi estremamente economici.
Arriviamo ora al “che fare” la sera durante il week-end: Se è tutto sommato una città che vive prevalentemente di giorno, ciò non toglie il fatto che durante il fine settimana, le discoteche ci sono e come se ci sono, e a tal proposito non potevamo fare a meno di menzionare “Panorama”, sito sulla via Dekabriskikh Sobitiy, 103; Questo club offre uno spettacolo in materia di gnocca che non ha eguali altrove, perlomeno negli altri luoghi siti in altre località fino ad ora da noi recensiti (e sono tanti). La discoteca è molto buona, sia nella disposizione che anche come impianto, anche questo locale come altri da noi visionati altrove è stato ricavato rammodernando una sala cinematografica, sono stati creati in complesso quattro ambienti su due piani differenti: Al primo troviamo ampia sala bar e discoteca con musica laser e tutto il resto, nella sala discoteca su in cima c'è anche un bar più piccolo con posti con vista sulle aree da ballo. Salendo sul secondo piano, troviamo una sala per fumatori in cui si può provare il “Kolian” (a fumare con dei tubi, delle erbe aromatizzate che stanno in una campana di vetro), qui c'è anche una ulteriore sala da ballo con comodi divani e con musica più tranquilla.
Onde evitare come molti (signori uomini, si intende!) ci scrivano per chiederci nel dettaglio come sono le ragazze in discoteca, se sono meglio e più belle rispetto a quelle viste in altri luoghi, completiamo questo argomento con qualche informazione più dettagliata: Probabilmente a Volgograd, girando per i locali, nella quantità è possibile adocchiare qualche ragazza talmente stupenda da calamitare lo sguardo al punto tale che risulterà difficile togliergli gli occhi di dosso (più belle delle modelle da copertina), anche girando per le strade troviamo tante ragazze stupende, anche ad Omsk è lo stesso, ovvero l'impressione è che a Yrkutsk la bellezza media delle ragazze sia leggermente inferiore a quella riscontrata in altre località, eccezzione fatta che poi qui la sera troviamo del locali come il “Panorama” che presentano una clientela femminile che è a tutti gli effetti l'apoteosi della bellezza, sembra di assistere a una vera e propria sfilata, nella quale ognuna esibisce il meglio di sé sia nel portamento che nel vestire; Qui ragazze brutte non ce ne sono, ecco quindi che dovendo dare un voto al locale per quanto riguarda la “bella presenza femminile”, possiamo dargli tranquillamente il massimo dei voti perché più di così non possiamo proprio pretendere.
Per quanto riguarda il disco-club “Panorama”, c'è anche da sottolineare il fatto che tutto sommato è un locale per tutte le tasche: Costo dell'ingresso 250 Rubli, costo di una consumazione alcolica (Vodka) 50 Rubli.
Sempre restando in materia di locali notturni in cui andare durante il fine settimana, segnaliamo anche l' “Akula”, che è caffetteria, discoteca e anche un bowling; Il locale rimane sito in B-r Gagarina, 9, orario di apertura dalle 22:00 di sera alle 8:00 di mattina.
Abbiamo parlato di cosa fare la sera durante il fine settimana, parliamo invece di cosa fare durante il giorno! Incominciamo con il girare a piedi tutta la zona del mercato centrale (zentralni rinok), negli edifici prospicienti c'è anche un complesso sempre tipo mercato nel quale è possibile acquistare abbigliamento e calzature a un rapporto qualità/prezzo estremamente vantaggioso, consigliamo quindi di non portare nulla in valigia e acquistare tutto l'occorrente qui sul posto. Si tratta in genere di prodotti di produzione asiatica, in prevalenza provenienti dalla Cina, gli stessi prodotti, o prodotti di pari qualità acquistati in Europa costerebbero almeno il triplo.
Sempre nei paraggi troviamo il “Targovi Komplez TK”, un immenso edifizio in cemento armato che ospita una infinità di negozi di piccole dimensioni, nei quali possiamo trovare dall'elettronica digitale (telefonini-fotocamere), agli elettrodomestici, all'abbigliamento, insomma qui c'è di tutto!
Siamo giunti alla domenica sera e il timore è quello di non sapere che fare? Forse oggi è meglio rimanere a casa a rigirarsi i pollici? No! Nulla di tutto questo, perché la domenica si va alla discoteca Stratosfera (in centro città), si può arrivare un po' prima dell'apertura e fare uno spuntino nel ristorante adiacente (“Marziano”, cucina Italiana). Stratosfera come discoteca non à male se non fosse altro che il rapporto tra uomini e donne è troppo sbilanciato, praticamente nella pista da ballo ci sono quasi esclusivamente ragazze, viene quasi male vederle ballare tutte assieme fra di loro, eccole li poverine, a sperare che qualcuno si accorga di loro! Probabilmente la domenica, qui gli uomini stanno a casa a bersi la birra e a vedere la televisione, anche perché loro saranno già belli che rassegnati, mentre invece le ragazze uscendo la sera possono sperare che qualcuno le noti e si innamori di loro portandosele via da qui (in discoteca di tanto in tanto qualche cinese a caccia si è visto, probabilmente arrivano in Russia a cercare compagnia).
Chiudiamo per segnalare una birreria sullo stile tipico bavarese (chiaramente non c'è solo birra ma si può anche mangiare qualcosa), stiamo parlando di Khmel sito in via Ulan-Batorskaia, 4 (in periferia).
Se una volta fatto tutto quanto qui descritto, vi avanzasse ancora tempo, allora preparatevi a partire per un shop-tour in Manciuria! Abbiamo trovato una agenzia che organizza questo genere di escursioni, sia in autobus che in treno (in autobus costa un po' meno), ecco il numero di contatto telefonico: 34-15-06, 933-812, e anche +7-904-357-20-13.

Argomenti nella stessa categoria