📁
Turismo in Russia Turismo in Russia è il portale del fai da te dedicato al viaggiare in RussiaTurismo in Russia
Destinazioni > Siberia > Viaggio a Irkutsk

La transmongolica

Asse ferroviario Siberia (transiberiana)-Cina, ovvero la bretella transmongolica

Irkutsk: Sala d'attesa della stazione ferroviaria

Irkutsk
Sala d'attesa della stazione ferroviaria

Irkuts, oltre ad essere una rinomata località per tutti gli amanti degli sport a contatto con la natura, è anche un importantissimo snodo ferroviario per i viaggiatori che prediligono gli itinerari in treno, non potendo ignorare questo fattore ecco qualche utile informazione indispensabile a chiunque volesse farsi uno spettacolare viaggio in treno fino a Pechino:
Salendo sul secondo piano della stazione ferroviaria si scopre un angolo segreto ai molti, qui troviamo lussuose e comodissime sale d'attesa praticamente deserte, e anche un efficientissimo sportello informazioni in grado di dare supporto con gentilezza e cortesia a ogni quesito posto dal viaggiatore che volesse percorrere una tratta ferroviaria internazionale, consigliamo quindi a tutti coloro che volessero fare un viaggetto per la Mongolia o per la Cina partendo da questa bellissima località siberiana, di sgattaiolare al secondo piano della stazione per maggiori delucidazioni e dettagli su orari e treni (in tal caso munitevi di qualcuno che sappia il russo).
Noi vi riassumiamo le seguenti informazioni:
Ad Irkuts è possibile ottenere un visto per la Mongolia presso il consolato Mongolo sito in via Lapina, 11 telefono 34-22-95 oppure 34-24-47, probabilmente chi come destinazione ha una località cinese, sarà sufficiente chiedere un visto di transito.
Raggiungere la capitale della mongolia in treno in vagone con scompartimento di classe “cupé”, partendo da Irkutsk costa 2100 Rubli, il viaggio dura 36 ore, arrivare invece fino a Pechino il costo del biglietto ferroviario è di 4300 Rubli, vi sono ben 56 ore e trenta minuti di viaggio e il treno ha ricorrenza settimanale, ovvero parte il Sabato, per chi va solo fino in mongolia c'è con maggior frequenza (prezzi e indicazioni raccolte a marzo 2007; un euro corrispondono a trentaquattro rubli circa ).

Argomenti nella stessa categoria