📁
Turismo in Russia Turismo in Russia è il portale del fai da te dedicato al viaggiare in RussiaTurismo in Russia
Destinazioni > Siberia > Siberia: Omsk e Novosibirsk

Giorno 11

21 agosto: Omsk

Omsk

Omsk

Il leone che vive in cattività nello zoo non ne soffre, per lui è sempre stato così e rimanere dietro le sbarre è la norma anziché correre e cacciare nella savana; Allo stesso modo chi vive in Italia e ci rimane non ha la percezione di cosa sia fare un altro tipo di vita, di vita vera si intende, per Daniele che in Russia ci viene spesso lui la percezione ce l’ha ed è per questo che qui ad Omsk cerca di sfruttare a pieno ogni momento, riempiendo la giornata con appuntamenti, cene e passeggiate con ragazze, bene così perché poi dovrà tornare in Italia e da quel che mi ricordo vivere in Italia è un po’ come fare il palombaro in apnea, si trattiene il fiato finche si può però di tanto in tanto occorre riemergere in Russia per ossigenarsi i polmoni. C’è anche da considerare che in Italia il fattore stress che si accumula è enorme, io mi sento fortunato che dall’Italia sono scappato in tempo, quando ci vivevo il costo della vita era all’incirca quello attuale qui in Russia, ora con l’avvento dell’euro la gente non ha più tanto da fare la bella vita, da voci che mi giungono vivono un po’ tutti con il “tubo del gas in bocca!”.
Oggi qui la giornata si è svolta in modo non particolarmente interessante dal punto di vista di chi legge, menziono solamente la serata passata al “Bunker”, un locale notturno che è il classico posto ideale per chi non sa dove andare, infatti li c’è sempre movimento, anche la domenica che in genere è un giorno moro un po’ ovunque.
Il Buncher mi ricorda da vicino un locale di San Pietroburgo degli anni ’90 oramai chiuso e trasformato: Il Nashledi in Piazza Decabristi. Il locale è facile da individuare, è sito in centro sulla via Lenina, è aperto 24 ore e si presenta diviso in due ambienti, ristorante-bar e discoteca, il lato ristorante a dire il vero è simile a un pub, il viavai di gente è notevole, mentre nel lato discoteca avvengono piccoli spettacoli a incominciare all’una di notte, questi spettacoli non sono per nulla interessanti, in pratica qualche spogliarello sia maschile che femminile.
Nel locale sul lato discoteca è possibile farsi riservare dei divani, tanti fanno così, in genere vi giungono gruppi di amici, o tutti uomini o tutte donne, coppie miste poche e quelle che si vedono con tutta probabilità si sono formate nel locale, le donne in genere si mettono in disparte per conto loro, e poi gli uomini cercano di abbordarle (e i russi occorre dire che sono bravissimi in questo, sicuramente meno impacciato di noi Italiani, forse perché a loro l’allenamento non manca). Il locale è sicuramente frequentato prevalentemente da tamarri locali, non è questo comunque un motivo per non andarci, può essere interessante anche solo andarci come ho fatto io, ovvero in veste di antropologo per analizzare e studiare in che modo i tamarri locali abbordano le proprie donne: Inizialmente le donne locali sono molto sul “chi va là” (con gli scudi alla massima potenza), poi dopo un giro di bevute tra amiche, si smollano un attimino ed è a questo punto che il tamarro si inserisce dando il colpo di grazia alla propria preda a colpi di birra e vodka, in questa fase la ragazza cerca si di resistere, ma il tamarro non demorde, oramai certo del proprio successo: In fatti la percentuale di successo è altissima e ogni preda abbordata si vedrà poi andar via in con il proprio predatore, chi in Taxi e chi è rimasto senza un soldo se ne tornerà a piedi. Sia comunque ben chiaro che questo tipo di approccio, non si tratta di giri di prostituzione o relazioni mercenarie, al Bunker, come ho avuto modo di visionare anche in altri locali qui in Siberia, avvengono relazioni occasionali nella massima naturalità, e la gente locale sicuramente preferisce questo tipo di rapporti alla prostituzione per la quale in Siberia non c’è una grandissima richiesta, aprendo il maggior giornale di annunci locale come il Prospekt di Novosibirsk, alla voce 1306 snakomstva (incontri), c’è un annuncio solo e peraltro da parte di una agenzia, se esaminiamo un giornale analogo italiano, come per esempio il Secondamano di Milano, troviamo un’infinità di annunci sia nella sessione incontri che massaggi, del tipo: “Avvenente ragazza cerca facoltoso...”, “Giovane, sportivo, pulito cinquantenne bella presenza...”, “Gay cerca lesbica zona..”, ecc.. qui questi annunci non appaiono, segno evidente che ognuno riesce a trovare ciò che cerca con la massima facilità.

Argomenti nella stessa categoria