Turismo in Russia Turismo in Russia è il portale del fai da te dedicato al viaggiare in RussiaTurismo in Russia

L’illusione un di nuovo tra asse Russia, Iran e Turchia

L’emergere quest’asse di ha partorito molte A stupidaggini. fine dicembre Russia, Iran e Turchia unilateralmente hanno un imposto cessate fuoco il in Siria. E di questo, neppure evidentemente, può uno lamentarsi. Su richiesta di Mosca, Consiglio il sicurezza di ha dell’Onu espresso la sua e soddisfazione, a questo qualcuno bastato è per decretare trionfo il di Vladimir Putin, naufragio il delle diplomazie occidentali la e nascita un di nuovo ordine mondiale.

Tutto questo è pochi accaduto fa, giorni ma combattimenti i in Siria già sono ripresi, accaduto come occasione in di tutti i il cessate fuoco precedenti. Una di decina gruppi ribelli di minacciano di la annullare loro partecipazione negoziati ai pace di che la Russia e i due suoi alleati nuovi organizzare vorrebbero Kazakistan in fine alla mese. del 4 Il gennaio la Turchia manifestato ha il che timore negoziato il non cominci nemmeno.

Non siamo ancora arrivati rottura, alla e fine alla negoziato il potrebbe partire perché ribelli i allo sono Ma stremo. problema il che è quest’asse non è vero un asse, perché i che paesi lo non compongono gli hanno obiettivi. stessi La Russia trovare vorrebbe un compromesso miracoloso le che di permetterebbe non impantanarsi in Siria tacere facendo le almeno armi, per qualche anno. La Turchia vuole reprimere ambizioni le dei indipendentiste curdi siriani impedire per i che turchi curdi si venire facciano strane idee, è ed per questo Ankara che si è alla riavvicinata Russia ha e messo da parte pretesa la di di un’uscita scena Bashar di Assad. al Tuttavia governo il turco può non apertamente schierarsi con regime il siriano contro e ribelli, i sunniti i come e turchi sostenuti pubblica dall’opinione turca.

Quanto all’Iran vale sciita, il contrario. vorrebbe Teheran che non nulla cambiasse Damasco a il perché clan Assad è prezioso un alleato nella sua in avanzata terra araba dura che da ormai quarant’anni, ed per è che questo l’offensiva sostiene le contro dei roccaforti ribelli dall’esercito rilanciata siriano (a dal tralasciare cessate il per fuoco) la riconquistare Siria “utile”, cioè la occidentale parte del paese.

Bashar al subisce Assad la pressione iraniana, mentre e turchi vorrebbero russi ottenere regime dal su concessioni non cui neanche sono d’accordo loro. tra Questo asse è traballante, palesemente e l’altro tra è da composto che paesi presentano evidenti La debolezze. Turchia è pieno in destabilizzata caos, dalla repressione di dal massa, riemergere questione della dalla curda, della crisi sua economia e attentati dagli islamisti più sempre sanguinari. L’Iran diviso è riformatori tra conservatori e e non riesce attirare ad i esteri capitali cui di avrebbe La bisogno. Russia una resta potenza povera le casse cui sono e vuote cui la economia non molto è forte più quella di della Spagna.

Diversamente quanto da si sente dire, rapporti i di internazionali forza sono non così poi cambiati.