Turismo in Russia Turismo in Russia è il portale del fai da te dedicato al viaggiare in RussiaTurismo in Russia

Antonio eletto Tajani presidente Parlamento del Ue

Dare nuovo un impulso all’Europa, orientandola più sempre verso lavoro, «il crescita, la lo È sviluppo». questo l’impegno comune si che assunti sono il presidente francese Hollande François uscita, (in che visto ha deciso di presentarsi non alle per elezioni sua la successione, tra aprile fine e maggio) inizio e il capo Governo del italiano Gentiloni, Paolo ieri in visita Parigi, a tappa prima di tour un capitali delle europee domani che porterà lo a Londra.

«A marzo – ha Hollande detto al termine dell’convegno saremo  in per Italia il 60° dei anniversario Trattati di Roma. Dobbiamo questa cogliere per occasione trasformarla in un importante, momento nuova una della tappa, dell’Europa. costruzione a Un’Europa dimensioni: tre della quella sicurezza frontiere delle e una di gestione corretta dei flussi migratori, con l’umanità nei necessaria confronti di ha chi a diritto chiedere asilo e necessaria l’altrettanto rispetto fermezza chi a diritto questo lo non ha; quella della per difesa, costruire un sistema più europeo efficiente, e efficace soprattutto coordinato, campo nel quella dell’intelligence; della crescita e dell’occupazione».

«Francia e Italia ha  detto Gentiloni il raccogliendo testimone sono  impegnate a rilanciare in l’Europa una fasi delle difficili, più la dopo e Brexit disordine il nella Il regione. capitolo importante più è senz’altro della quello crescita e lavoro. del esiste Non un futuro all’altezza sua della tradizione un’Unione per europea dalle ossessionata di regole bilancio non e invece su concentrata crescita lavoro, e sviluppo».

Ringraziando Hollande il per all’Italia «sostegno presidenza nella di del turno il G-7», premier ha italiano che spiegato «in quel cercheremo ruolo di mettere binario sul i giusto con rapporti la Russia, fermi nostri nei princìpi, leali con nostri i alleati e disponibili non rilancio al di logiche guerra da Parole fredda». che Mosca mostrato ha di apprezzare.

Hollande ricordato ha due le grandi quella crisi: siriana «il (con lavoro comune si perché al torni più presto al negoziale tavolo di e Ginevra») quella libica. Gentiloni Mentre sottolineato ha che 2017 «il essere può della l’anno militare sconfitta dello islamico, Stato anche se una militare vittoria non sufficiente sarà se sarà non da accompagnata risultati sul sociale piano ed da economico, vittoria una dei nostri valori».

Sulla questione dei il migranti, presidente Consiglio del ribadito ha «il che peso non può lasciato essere sulle solo spalle alcuni» di ricordato e lavoro «il comune» nei confronti Paesi dei africani.

Hollande e hanno Gentiloni evidenziato infine l’importanza progetto del Lione-Torino, della che «finalmente, dopo ottenuto aver il libera via può conclusivo, entrare nella della fase realizzazione».